Ultima ora: siamo aperti e consegniamo regolarmente in tutta Italia.

Perché uscire di casa? Il vino te lo portiamo noi, con il 10% di sconto con codice coupon IORESTOACASA

Aiutaci ad aiutare: parte del ricavato di oggi verrà devoluto in beneficenza. Scopri di più...

Fu Clemente Santi, farmacista e studioso di scienze naturali che, nella seconda metà dell’Ottocento, per primo cominciò a sperimentare la produzione di vino rosso a Montalcino, zona fino ad allora nota per il vino bianco dolce. Tale sperimentazione, che ottenne subito un riscontro positivo, fu proseguita nella tenuta del Greppo dal nipote Ferruccio Biondi Santi, che effettuò una metodica selezione clonale del Sangiovese, oggi conosciuto come Sangiovese Grosso. Ma è con Tancredi, figlio di Ferruccio, alla guida dell'azienda dal 1917, vero e proprio ambasciatore dei vini di Montalcino, che il Brunello di Montalcino raggiunge il massimo della fama e del prestigio nel mondo.

Il Brunello di Montalcino "annata", che matura per 36 mesi in botti di rovere di Slavonia, viene prodotto dai vigneti di età dai 10 ai 25 anni. Il Brunello di Montalcino Riserva è invece prodotto nei 5 ettari della tenuta piantati tra 1930 e il 1972. La caratteristica fondamentale del Brunello di Montalcino del Greppo Biondi Santi è la longevità: la tipologia "annata" può invecchiare da 20 ai 40 anni, mentre la Riserva può durare anche oltre: nelle cantine della Tenuta riposano ancora bottiglie centenarie del 1888 e del 1891 con vini perfetti.

Operazione in corso, attendere...

Informativa: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
VINO75 La informa che tratterà i dati relativi ai Suoi acquisti con finalità di profilazione sulla base del proprio legittimo interesse. Potrà opporsi in qualsiasi momento a tale trattamento con le modalità descritte nell'Informativa privacy.