Premi e riconoscimenti
Gambero Rosso
2007
Due bicchieri nero
AIS
2007
Wine Spectator
2008
94/100
Wine Spectator
2007
97/100
Robert Parker Wine Advocate
2003
92/100
Bibenda
2009
nome completo
Toscana IGT Rosso Sammarco Castello dei Rampolla 2009
New
annata
2009
origine
Toscana
vitigno
Cabernet Sauvignon 90%, Sangiovese 5%, Merlot 5%
affinamento
Barriques, tonneau
formato
0,75 L
aromi
Frutti rossi, amarena, ciliegia, spezie
abbinamenti
Selvaggina, carni rosse, formaggi stagionati
grado alcolico
14 %
temperatura
18 - 20 ℃
Disponibilità
Prodotto non disponibile

Degustazione

Il Toscana Rosso Sammarco di Castello dei Rampolla nasce in vigneti coltivati in regime di agricoltura biodinamica, con grande rispetto per la terra.

E' prodotto al 90% con uve Cabernet Sauvignon, al 5% con uve Sangiovese e al 5% con uve Merlot, raccolte tra i mesi di Agosto e Settembre, quindi fermentate per 10 - 12 giorni alla temperatura controllata di 28 - 30°C. Successivamente il vino matura in barriques e tonneau per circa 1 anno e, una volta imbottigliato, affina in cantina per almeno 20 mesi.

Il Sammarco presenta un colore rosso rubino arricchito da riflessi granati. Il bouquet è avvolgente, con sentori di frutti rossi, in particolare ciliegia e amarena, e piacevoli sfumature speziate. Al palato rivela una grande struttura, una consistenza ricca e un finale molto lungo e persistente. Nel complesso è un vino caldo, dal carattere aristocratico.

Consigliato in abbinamento a carni rosse e selvaggina, è ideale per accompagnare formaggi stagionati.

origine: Toscana

La Toscana rappresenta una delle più importanti regioni vitivinicole del mondo ed è una delle zone più rappresentative per la produzione di vino in Italia. Le coltivazioni sono distribuite principalmente su territori collinari, particolarmente vocati alla viticoltura sia per motivi climatici che geologici, e in minor parte in pianura.

Le più grandi aree di produzione del vino in Toscana sono il Chianti, la Maremma e la provincia di Siena, affiancate da tante altre piccole aree ad alta vocazione vinicola. La costante tendenza alla specializzazione testimonia l’importanza della viticoltura in Toscana, che si trova ai primi posti in Italia per la produzione di vini DOC.

produttore: Castello dei Rampolla

La casa vinicola Castello dei Rampolla sorge nella vallata a sud di Panzano in Chianti, nella zona detta Conca d'Oro, ed è di proprietà della famiglia Di Napoli Rampolla dal 1739. Le prime vinificazioni iniziarono nel 1970 e i primi imbottigliamenti avvennero cinque anni più tardi.

Oggi Castello dei Rampolla è gestita sapientemente da Maurizia e Luca Di Napoli Rampolla; dal 1994 le vigne sono coltivate in regime di agricoltura biodinamica, con una concimazione naturale dei terreni e una lavorazione che segue il calendario lunare per tutte le fasi svolte sia in vigna che in cantina.

altri suggerimenti
Chianti Classico
2015
Castello dei Rampolla
Carni rosse alla brace, carni bianche, arrosti, zuppe e minestre, formaggi stagionati
23€
14,90€
Toscana Rosso D'Alceo
2012
Castello dei Rampolla
Selvaggina, carni rosse, arrosti
142€
102€
Toscana Rosso Sammarco
2011
Castello dei Rampolla
Selvaggina, carni rosse, formaggi stagionati
65€
45€

Potrebbero interessarti anche

Toscana Cabernet Sauvignon Falconeri
2010
Uggiano
Primi piatti, pizza, carni rosse alla brace, carni in umido
24€
19,90€
Toscana Merlot Sant'Adele
2013
Villa Pillo
Arrosti, selvaggina, primi piatti
27€
19,90€
Toscana Rosso le Stanze
2013
Poliziano
Ragù di carne, arrosti, carni in umido, selvaggina, formaggi stagionati
61€
43,77€
Toscana Rosso Lui di Luiano
2013
Fattoria di Luiano
Carni rosse alla brace, formaggi stagionati, primi piatti, selvaggina
23,59€
18,90€
Toscana Rosso Cum Laude
2013
Banfi
Zuppe e minestre, carni rosse alla brace, formaggi stagionati
19,80€
15€
Toscana Rosso Vigna Baragazza
2007
Marchesi Pancrazi
Primi piatti, carni rosse, carni bianche alla brace, formaggi stagionati
43,72€
38,50€
Operazione in corso, attendere...

Informativa: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.