Premi e riconoscimenti
Gambero Rosso
2008
Tre bicchieri
AIS
2008
Espresso
2008
Veronelli
2008
Wine Spectator
2007
87/100
Robert Parker Wine Advocate
2008
92/100
nome completo
Terre di Pisa DOC Rosso Nambrot Tenuta di Ghizzano 2013
New
annata
2013
origine
Toscana
vitigno
Merlot 70%, Cabernet Franc 20%, Petit Verdot 10%
affinamento
Botti di rovere
formato
0,75 L
aromi
Frutti rossi, spezie
abbinamenti
Ragù di carne, arrosti, selvaggina, carni in umido
grado alcolico
14 %
temperatura
18 - 20 ℃
Disponibilità
Prodotto non disponibile

Degustazione

Il Terre di Pisa Rosso Nambrot delle Tenute di Ghizzano nasce in vigneti situati a Ghizzano, nel comune di Peccioli, nel cuore della Toscana.

E' prodotto al 70% con uve Merlot, al 20% con uve Cabernet Franc e al 10% con uve Petit Verdot, raccolte unicamente a mano. La fermentazione avviene in barriques alla temperatura controllata di 28-30°C. Successivamente il vino affina in barriques per 18 mesi, prima di essere imbottigliato.

Il Nambrot è caratterizzato da un colore rosso rubino. Al naso si apre con eleganti profumi di frutti di bosco, arrichiti da piacevoli note speziate di vaniglia, anice e cioccolato. Al palato risulta morbido e piacevolmente fresco, con una grande personalità e persistenza.

Perfetto per accompagnare piatti con ragù di carne ed arrosti, è ideale in abbinamento a selvaggina e carni in umido.

origine: Toscana

La Toscana rappresenta una delle più importanti regioni vitivinicole del mondo ed è una delle zone più rappresentative per la produzione di vino in Italia. Le coltivazioni sono distribuite principalmente su territori collinari, particolarmente vocati alla viticoltura sia per motivi climatici che geologici, e in minor parte in pianura.

Le più grandi aree di produzione del vino in Toscana sono il Chianti, la Maremma e la provincia di Siena, affiancate da tante altre piccole aree ad alta vocazione vinicola. La costante tendenza alla specializzazione testimonia l’importanza della viticoltura in Toscana, che si trova ai primi posti in Italia per la produzione di vini DOC.

produttore: Tenuta di Ghizzano

La storia della Tenuta di Ghizzano comincia verso la fine del XIV secolo, quando la famiglia Venerosi arrivò a Ghizzano e decise di acquistare i vari poderi che costituiscino l'azienda di oggi.

La Tenuta di Ghizzano coltiva i suoi vigneti in regime di agricoltura biologica, con il massimo rispetto della natura, senza l'utilizzo di sostanze dannose per l'ambiente. La tradizione familiare, il percorso di viticoltura biologica e la passione per la produzione di vini di grande pregio, sono i valori che guidano costantemente la cantina.

altri suggerimenti

Potrebbero interessarti anche

Gioia del Colle Primitivo 17 Vigneto Montevella
2013
Polvanera
Ragù di carne, arrosti, carni in umido, selvaggina
35€
25€
Toscana Pinot Nero Coldaia
2014
Podere Fortuna
Carni rosse alla brace, formaggi stagionati, affettati e salumi, primi piatti
33,96€
24,57€
Faro
2011
Palari
Primi piatti, arrosti, selvaggina, formaggi stagionati
50€
39€
Toscana Rosso il Pino di Biserno
2015
Tenuta di Biserno
Carni rosse, arrosti, selvaggina, formaggi stagionati
52€
37€
Rosso di Montalcino
2015
Val di Suga
Carni rosse alla brace, primi piatti
18,50€
12,44€
Barolo Essenze Riserva
Riserva 2007
Vite Colte
Carni in umido, carni rosse alla brace, tartufi
55€
52,90€
Operazione in corso, attendere...

Per migliorare la vostra esperienza di ricerca facciamo uso dei cookie. Se vuoi approfondire consulta la cookie policy.