Pessac-Léognan AOC Château Haut-Brion Premier Grand Cru Classé 2007

Château Haut-Brion
0,75 L
830 €
600 IVA inc.    (800 €/L)
Tipo di vino
Rosso
Corpo
Medio
Passaggio in botte
Lungo
Aromi
Fruttato
Ideale con
carni rosse, primi piatti, formaggi stagionati, pollame nobile
Disponibilità
Prodotto disponibile in quantità limitata. Acquista entro 3 ore e 48 minuti per riceverlo entro venerdì 21 settembre.
premi e riconoscimenti
Wine Spectator
2007
91/100
Robert Parker Wine Advocate
2007
92/100
Wine Enthusiast
2007
94/100
premi delle altre annate
Wine Spectator
2005
100/100
Robert Parker Wine Advocate
2005
100/100
James Suckling
2005
99/100
Wine Enthusiast
2005
98/100
Wine Spectator
2006
94/100
Robert Parker Wine Advocate
2006
96/100
nome completo
Pessac-Léognan AOC Château Haut-Brion Premier Grand Cru Classé Château Haut-Brion 2007
New
annata
2007
origine
Francia, Bordeaux
vitigno
Cabernet Sauvignon 44%, Merlot 43%, Cabernet Franc 13%
affinamento
Barriques nuove di rovere francese
formato
0,75 L
aromi
Lampone, ciliegia, frutti neri, confettura di prugne, erbe aromatiche, grafite
grado alcolico
13 %
temperatura
16-18 ℃

Degustazione

Lo Château Haut-Brion Premier Grand Cru Classé nasce in vigneti situati nel cuore della AOC Pessac-Léognan. Fu uno dei primi quattro premier cru ad essere inclusi nella Classificazione Ufficiale dei Vini di Bordeaux del 1855, l'unico proveniente dalla zona del Graves. Tale sistema di classificazione fu voluto dall'Imperatore Napoleone III in occasione dell'Esposizione Universale di Parigi, in modo da rendere maggiormente riconoscibili i migliori vini bordolesi anche al di fuori dei confini della Francia. I vini furono ordinati dal primo al quinto cru in base alla reputazione della cantina e al prezzo, che al tempo era un fattore direttamente correlato alla qualità. Insieme agli altri premier cru Grand Classé è considerato una leggenda che ha fatto la storia del vino.

È prodotto con uve Cabernet Sauvignon, Merlot e Cabernet Franc
, raccolte e selezionate minuziosamente a mano. La fermentazione avviene in vasche di acciaio inox a temperatura controllata. Successivamente il vino affina per 24 mesi in barriques nuove di rovere francese, prima di essere imbottigliato.

Lo Château Haut-Brion è caratterizzato da un colore rosso rubino carico. Al naso si apre con eleganti sentori di lampone, ciliegia, frutti neri e confettura di prugne, che lasciano spazio a note di erbe aromatiche e grafite. Al palato risulta ricco e austero, di piacevole intensità, complessità e persistenza.

Vino per le grandi occasioni, lo Château Haut-Brion è perfetto per accompagnare le carni rosse, primi piatti importanti, il pollame nobile e i formaggi stagionati.


Produttore: Château Haut-Brion

Château Haut-Brion, edificato nel 1525 da Jean de Pontac, poco distante da Bordeaux, è probabilmente l’azienda al quale si deve la nascita del fenomeno dei vini bordolesi: nel 1666 Arnaud De Pontac, che produceva vino già noto all’aristocrazia francese nella sua tenuta a Pessac, decise di imbottigliare i suoi vini con il nome della sua tenuta e del luogo da dove provenivano, per venderli a Londra, da prima in un ristorante di proprietà della famiglia. Acquisendo sempre maggior fama, il vino di De Pontac si diffuse rapidamente tra l’aristocrazia londinese che ne richiedeva grandi quantità, contribuendo così a sviluppare il concetto di terroir: con i vini di De Pontac si sviluppò la conoscenza del territorio bordolese a Londra, che fin da subito divenne sinonimo di qualità.

Quando nel 1855 fu istituita la classificazione ufficiale dei vini di Bordeaux, lo Château Haut-Brion fu uno dei primi quattro ad essere inserito nei Premier Grand Cru e il solo della denominazione Pessac-Léognan. Nel 1935 il banchiere americano Clarence Dillon comprò la tenuta, a seguito del fallimento della proprietà. Oggi l’azienda possiede più di 50 ettari di vigneti, di cui 48 divisi tra Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, con una minima parte di Petit Verdot e circa 3 ettari di uve bianche, quali il Sèmillon e il Sauvignon. Tutti i processi di vinificazione sono seguiti meticolosamente, dalla selezione delle uve a mano, alla diraspatura e pigiatura, dalla fermentazione tramite lieviti indigeni selezionati, fino all’affinamento in barriques di rovere, per ottenere vini di culto che non hanno più bisogno di essere presentati.

altri suggerimenti

Potrebbero interessarti anche

Pessac-Léognan AOC Blanc 2007
Château Couhins-Lurton
0,75 L
Antipasti, pesce, crostacei, formaggi freschi
61 €
43 €
Sconto
qta'
Sicilia DOC Noà Tenuta Presti e Pegni 2015
Cusumano
0,75 L
Carni rosse, formaggi stagionati
35 €
26 €
Sconto
qta'
Pauillac AOC Château Lafite Rothschild Premier Cru 2011
Château Lafite Rothschild
0,75 L
Carni rosse, pollame nobile, selvaggina
1.492 €
1.074 €
Sconto
qta'
Friuli Colli Orientali DOC Merlot Vigne Cinquant'anni 2013
Le Vigne di Zamò
0,75 L
Selvaggina, carni rosse alla brace, formaggi stagionati
35 €
27,50 €
Sconto
qta'
Colli di Salerno IGT Montevetrano 2013
Montevetrano
0,75 L
Ragù di carne, carni in umido, arrosti, selvaggina
65 €
46 €
Sconto
qta'
Operazione in corso, attendere...

Informativa: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
VINO75 La informa che tratterà i dati relativi ai Suoi acquisti con finalità di profilazione sulla base del proprio legittimo interesse. Potrà opporsi in qualsiasi momento a tale trattamento con le modalità descritte nell'Informativa privacy.